Successioni e donazioni

 

Quando muore una persona si apre la sua successione, ossia un processo che porta al trasferimento dei suoi beni (ma anche dei suoi debiti!) agli eredi. Gli eredi possono essere scelti direttamente dal de cuius (la persona della cui successione si tratta) tramite testamento oppure, quando il testamento non esiste, dalla legge (successione legittima) che indica le varie categorie di successori partendo dai parenti più prossimi (coniuge e figli ecc.).

Purtroppo, il campo delle successioni è uno di quelli dove si riscontra maggiore litigiosità tra gli eredi, vuoi perché il più delle volte entrano in gioco questioni mai risolte di rapporti familiari e vuoi perché la normativa in materia è alquanto complessa e di difficile comprensione.

Spazio Consulenza assiste i propri Clienti nella gestione della successione, occupandosi di presentare la denuncia di successione (obbligatoria entro 12 mesi dal decesso del de cuius), oppure assistendo l’erede nel decidere se accettare o meno l’eredità quando non sia possibile accertare l’ammontare dei debiti che facevano carico al defunto. In questi casi lo Studio suggerisce ai propri Clienti di accettare l’eredità con beneficio di inventario e questo fa sì che l’erede risponda dei debiti ereditari solo nei limiti del valore dei beni ricevuti in successione.

Lo Studio assiste anche i propri Clienti nella redazione dei testamenti, compresa la redazione di testamenti olografi, e nelle controversie ereditarie.

Infine, per quanto riguarda le donazioni lo Studio è in grado di assistere il cliente al fine di porre in essere atti giuridicamente validi e opponibili ai terzi, predisponendo altresì azioni di restituzione e opposizione alla donazione.

Le successioni e le donazioni possono rappresentare un problema, un motivo di litigi o tensioni famigliari: rivolgersi ad un esperto del settore significa essere tutelati ed evitare l'insorgere di qualsiasi problema.

Nello specifico specifico i professionisti di Spazio Consulenza forniscono assistenza nella risoluzione delle seguenti problematiche:

  • Modalità di accettazione dell’eredità e conseguenze economiche;
  • Divisioni ereditare sia nelle successioni legittime che testamentarie;
  • Sistemazione dei debiti ereditari e incasso delle somme appartenenti al defunto lasciate in eredità (de cuius);
  • Azioni connesse alla successione, tutela della quota di legittima, impugnazione del testamento nei casi di incapacità a testare;
  • Gestione della successione in presenza di comunione dei beni tra coniugi;
  • Esercizio delle azioni necessarie alla preventiva tutela degli eredi sul patrimonio del defunto;
  • Consulenza sulla tenuta giuridica di fondi patrimoniali e trust sia rispetto ai creditori particolari che ai chiamati alla successione.